CIMBERIO HANDICAP SPORT VARESE – S. STEFANO UBI BANCA 34-66

26/11/2017 14:34:44 and

Terza sconfitta consecutiva per la Cimberio Handicap Sport Varese. Al PalaInsubria i ragazzi di coach Fabio Bottini escono sconfitti 34-66 contro un tosto S. Stefano UBI Banca, sempre più lanciato verso la testa del campionato assieme a UnipolSai Briantea 84 Cantù e DECO Group Amicacci Giulianova.

La Cimberio, priva del febbricitante Marco Paonessa, si schiera alla palla due con Binda, Damiano, Silva, Gonzalez e Nava. I biancorossi nei primi cinque minuti del match subiscono gli attacchi degli avversari, che si portano sullo 0-8. Una scossa d’orgoglio sveglia i nostri ragazzi e grazie al primo canestro della gara firmato da Nicola Damiano prendono fiducia e attaccano. Allo scadere del primo quarto il risultato è 10-16 per gli ospiti.
Nel secondo quarto gli ospiti alzano il pressing, limitando la manovra varesina. I nostri soffrono la mancanza di spazi utili per costruire e S. Stefano ne approfitta infilando canestri in serie. La squadra di casa prova a tenere botta, in particolare con qualche canestro di Gonzalez, ma la mira al tiro in generale si rivela spesso errata. All’intervallo lungo il punteggio è di 21-38.
Il terzo quarto per Damiano e compagni sembra stregato: tante conclusioni a canestro ma alla fine dei 10 minuti di gioco i punti sono solo 5, di cui 3 provenienti dai tiri liberi e solo uno su azione. La compagine marchigiana sfrutta il momento negativo dei biancorossi e dilaga. Al termine del terzo quarto il risultato è 26-58.
L’ultimo quarto è all’insegna dell’equilibrio. S. Stefano amministra il vantaggio ma l’Handicap Sport non demorde e ritrova, seppur in parte, quella precisione al tiro mancata nel quarto precedente. Buone le combinazioni offensive tra Roncari, Binda, Damiano e Marinello ma non bastano: il match si chiude 34-66 per gli ospiti.

Una prestazione sottotono per i biancorossi, che pagano i diversi errori al tiro e in fase di palleggio. Il pressing asfissiante dei marchigiani inoltre non ha permesso ai nostri ragazzi di creare trame di gioco efficaci, costringendoli spesso all’infrazione degli “8 secondi”.
Nella trasferta romana contro Santa Lucia servirà ritrovare la concentrazione messa in mostra contro la Briantea 84 e la precisione sfoggiata a Porto Torres. Ora che le tre principali pretendenti al titolo sono state affrontate, sarà necessario fare punti per poter ambire al quarto posto in classifica.

Forza ragazzi, insieme fino alla fine possiamo farcela!

4^ GIORNATA SERIE A FIPIC:

Cimberio Handicap Sport Varese – S. Stefano UBI Banca  34-66

Pol. Nordest Castelvecchio – DECO Group Amicacci Giulianova  62-77

GSD Porto Torres – UnipolSai Briantea 84 Cantù  42-82

Special Bergamo Sport Montello – SSD Santa Lucia Roma  49-65